Conseguenze morali dei singoli peccati

postato in: Sermoni | 0

del 20 marzo 1836

“Sappiate che il vostro peccato vi raggiungerà” (Nm 32,23)

Questo è uno dei passi, negli scritti ispirati, che, pur introdotto in una occasione particolare e con una intenzione limitata, esprime una verità di carattere generale, che ci ap­pare immediatamente andar ben oltre il contesto specifico, e che noi useremo a prescindere da esso. Mosè ammoniva le tribù di Gad e di Ruben, che avevano ricevuto per prime la loro eredità, che se non avessero combattuto a fianco dei loro fratelli per aiutarli a conquistare la loro, il loro peccato li avrebbe raggiunti e visitati. E mentre egli così parlava, lo Spirito Santo, che parlava per mezzo suo, dava

La spiritualità del laicato secondo John Henry Newman

postato in: Temi diversi | 0

L’uomo più pericoloso di tutta l’Inghilterra

di Donna Orsuto
Pontificia Università Gregoriana

Pubblichiamo ampi stralci di una delle relazioni pronunciate al simposio internazionale “Il primato di Dio nella vita e negli scritti del beato John Henry Newman” che si è tentuo alla Pont. Università Gregoriana per iniziativa dell’International Center of Newman Friends.

L’impegno del beato John Henry Newman per la promozione di un laicato intelligente e istruito è ben noto. Quale “grande campione del ministero profetico del laicato cristiano”, Newman era convinto del fatto che soltanto un laicato ben formato sarebbe stato pronto ad andare per il mondo e a parlare in modo convincente della propria fede. Nel 1851 scriveva con passione ed eloquenza su questa tema: “Non dovete nascondere il vostro talento o tenere celate le vostre virtù. Desidero laici non irruenti nel parlare …

Seconda Primavera

postato in: Sermoni | 0

Noi, in quotidiana familiarità, sperimentiamo l’ordine, la costanza, il rinnovamento perpetuo del mondo materiale che ci sta intorno. Per fragile e fugace che ne sia ogni parte, per turbolenti e migranti che ne siano gli elementi, per incessabili che ne siano le mutazioni, esso resi­ste. È collegato insieme da una legge di stabilità, si tiene su sempre in unità; sempre sul punto di morire, è sempre sul punto di tornare in vita.

Preghiera per la Canonizzazione

postato in: Beato John Henry Newman | 0

Signore nostro Padre, tu hai concesso al Beato John Henry Newman la sovrabbondanza dei tuoi doni affinché fosse luce spirituale nelle tenebre del mondo, araldo eloquente del Vangelo e servo devoto dell’unica Chiesa di Cristo.

Newman inattuale

postato in: Temi diversi | 0

Il confronto di Newman con il relativismo rivela l’attualità del suo pensiero filosofico e, soprattutto, mette a disposizione dei cattolici uno strumento speculativo di grande rilevanza per rispondere alle provocazioni e alle sfide che lo spirito del tempo muove loro. Stupisce che in questo senso la filosofia di Newman sia sostanzialmente estranea ai cattolici italiani, ad esempio quando si tratta di tener testa agli attacchi di certo laicismo che riduce la fede a mero sentimentalismo superstizioso, pretendendo di zittirne la voce nel dibattito pubblico.

Il tempo dell’Epifania

postato in: Sermoni | 0

Il trono erano le braccia della sua ma­dre immacolata; la sala era una capanna o una grotta; gli adoratori, i Saggi dell’Oriente che portarono in dono oro, incenso e mirra. Tutto attorno a lui si presenta come una realtà terrena: fuorché a chi guarda con occhi di fede. Egli aveva solo un segno della sua divinità.

Papa Benedetto XVI e il beato John Henry Newman

postato in: Beato John Henry Newman | 0

Perché è stato beatificato?

Che cosa ha da dirci?

………dal discorso del Santo Padre per l’Udienza con i Cardinali e con i membri della Curia Romana e del Governatorato per la presentazione degli auguri natalizi il 20 dicembre 2010 in Vaticano

Perché è stato beatificato? Che cosa ha da dirci? A queste domande si possono dare molte risposte,

Beato John Henry Newman

postato in: Beato John Henry Newman | 0

Papa Benedetto XVI ci racconta

“Scopo principale della visita era quello di proclamare beato il Cardinale John Henry Newman, uno dei più grandi inglesi dei tempi recenti, insigne teologo e uomo di Chiesa. In effetti, la cerimonia di beatificazione ha rappresentato il momento preminente del viaggio apostolico, il cui tema era ispirato al motto dello stemma cardinalizio del beato Newman: “Il cuore parla al cuore”.

Coscienza e verità nel dramma del peccato e della grazia secondo John Henry Newman

postato in: Temi diversi | 0

P. Hermann Geissler, FSO

Nella famosa Lettera al Duca di Norfolk John Henry Newman scrive: “Certamente, se sarò costretto a coinvolgere la religione in un brindisi al termine di un pranzo (cosa che in realtà non è proprio il caso di fare), brinderò al Papa – se vi fa piacere – ma, prima alla coscienza e poi al Papa” (Diff II 261). Prima alla coscienza e poi al Papa! Non è pericolosa quest’affermazione?