Lo zelo apostolico di san Paolo secondo Newman

postato in: Temi diversi | 0

P. Hermann Geissler, FSO

Papa Francesco desidera viva­mente che in ogni angolo della terra la Chiesa sia più missionaria. Nell’Esortazione apostolica Evan­gelii gaudium si rivolge a tutti i fedeli «per invitarli a una nuova tappa evangelizzatrice» (n. 1). San Paolo rappresenta per noi un modello sempre attuale di apostolo e missionario. Per il beato John Henry Newman Paolo è il glorioso apostolo, il più soave degli scrittori ispirati, il più commovente e il più

Lettera circolare Newman 2014

postato in: Lettera circolare | 0

Cari amici di Newman,

come i suoi predecessori sulla cattedra di Pietro, Papa Francesco mostra un grande apprezzamento degli scritti del beato John Henry Newman. Nel primo anno di pontificato ha già citato e menzionato più volte il famoso teologo inglese.

Lo spirito che abita in noi

postato in: Sermoni | 0

«Voi non siete sotto il dominio della carne, ma dello Spirito, dal momento che lo Spirito di Dio abita in voi» (Rm 8,9).

L’accondiscendenza della grazia di Dio verso le creature condusse il Figlio a rivelare il Padre dall’esterno e porta lo Spirito a rivelarlo in forma di comunicazione interiore. Co­me potremmo paragonare queste due differenti opere della misericordia divina, quando entrambe superano la nostra comprensione? Altro non possiamo fare che adorare in si­lenzio l’Amore infinito, che da ogni lato ci abbraccia. Il Fi­glio di Dio è chiamato Verbo o Parola in quanto,

La Croce di Cristo, la misura del mondo

postato in: Sermoni | 0

Qual’ è la vera chiave, qual è l’inter­preta­zio­ne cristiana di questo mondo? Che cosa ci forni­sce la rivelazione per valutare e giudicare questo mondo? La risposta è nell’evento di questo perio­do liturgico: la Crocifissione del Figlio di Dio.

Svegliatevi, … per in­contrare il vostro Dio che vi convoca dalla sua croce e dalla sua tomba.

postato in: Preghiere e Meditazioni | 0

Si avvicina la stagione nella quale facciamo memoria della sua morte in croce: stiamo per entrare nella stagione più sacra dell’anno liturgico. Purifichiamo i nostri cuori! Rinnoviamo i nostri propositi di condurre una vita di obbe­dienza ai comandamenti, e non ci manchi la grazia di poter sigillare le nostre buone risoluzioni alla santa eucarestia, nella quale «Gesù Cristo crocefisso viene ripresentato al vivo fra noi». (Gal 3,1)

Dio ti vede in tutta la tua individualità

postato in: Preghiere e Meditazioni | 0

Dio ti vede in tutta la tua individualità e « ti chiama col tuo nome» (Is., 43, 1); dovunque tu sia, lui ti vede e ti comprende, perché è lui che ti ha fatto.

Egli cono­sce ciò che c’è in te, tutti i tuoi sentimenti personali e i tuoi pensieri, le tue inclinazioni e le tue simpatie, la tua forza e la tua debolezza.

Egli è presente nel giorno in cui gioisci come in quello in cui soffri;

La grazia che attira

postato in: Sermoni | 0

In due modi particolarmente la grazia divina si mani­festa nel cuore umano: ce ne parlano sia la Scrittura che la storia della Chiesa, sia nel caso di santi veri e propri, che in quello di persone avanzate nella vita spirituale. Anche fra gli apostoli

Umiltà di spirito e santità

postato in: Pensieri di Newman, Sermoni | 0

Le parole del pubblicano: « O Dio, abbi pietà di me che sono peccatore » (Lc, 18, 13) ci danno quella che potremmo chiamare la nota caratteristica della religione cristiana, la nota che la distingue dalle altre forme di culto e scuole religiose diffuse sulla terra nell’antichità e in epo­che più recenti. Si tratta di una confessione del peccato e di una implorazione di grazia.

1 2 3 4 5 6 7 257