Ave, piena di grazia!

postato in: Preghiere e Meditazioni | 0

maria elisabeth
Tutte le generazioni l’hanno chiamata beata. Co­minciò l’angelo, che le disse: «Ti saluto, o piena di grazia, il Signore è con te, benedetta tu fra tutte le donne». E ancora: «Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio. Ecco, concepirai un fi­glio, lo darai alla luce e lo chiamerai Gesù.

L’Immacolata Concezione

postato in: Preghiere e Meditazioni | 0

Maria « Virgo purissima »: la più pura fra le vergini

Con « Immacolata Concezione » della santa vergine si intende la grande verità rivelata secondo la quale Maria fu concepita senza peccato originale nel grembo della ma­dre sua, sant’Anna. Fin dalla caduta di Adamo, l’umanità intera,

Maria, creatura unica

postato in: Preghiere e Meditazioni | 0

Fin dagli inizi i cristiani hanno definito Ma­ria con il titolo di «Madre di Dio». Non è semplicemente la madre dell’umanità del Si­gnore o del suo corpo: Maria deve essere ben­sì considerata madre del Verbo stesso, del Ver­bo incarnato.

Cristo è davvero risorto!

postato in: Preghiere e Meditazioni | 0

Questo è il nostro Salvatore risorto, in se stesso e nei nostri confronti: concepito di Spirito santo, santo fin dal grembo materno, morto rifuggendo la corruzione, risorto il terzo giorno in forza della sua stessa vita intrinseca; esaltato come Figlio di Dio e Figlio dell’uomo per fare risorgere anche noi dopo di lui,

Gesù sceglie il distacco affettivo

postato in: Preghiere e Meditazioni | 0


1. Dopo che tutti i suoi discorsi furono finiti (Mt 26,1) e portati a conclusione, egli disse: il Figlio dell’uomo sarà condannato alla crocifissione. Come un’armata che si mette in asset­to di guerra, come i marinai che prima di un’azione ripuliscono il ponte, come gli uomini che in punto di morte fanno testamento e poi si volgono a Dio, così Nostro Signore, nonostante non potesse mai cessare di dire parole buone, riassunse e completò il suo inse­gnamento; poi ebbe inizio la sua passione. Allora con il proprio atto tolse la proibizione che teneva Satana lontano da lui e aprì la porta alle agitazioni del suo cuore umano, simile al soldato, il quale, do­vendo morire, lascia cadere egli stesso il proprio fazzoletto. Subito Satana arrivò e si impadronì della sua breve ora.

Le sofferenze mentali di Gesù

postato in: Preghiere e Meditazioni | 0

IMG_0325_(640_x_480)

1. Dopo che tutti i suoi discorsi furono finiti (Mt 26,1) e portati a conclusione, egli disse: il Figlio dell’uomo sarà condannato alla crocifissione. Come un’armata che si mette in asset­to di guerra, come i marinai che prima di un’azione ripuliscono il ponte, come gli uomini che in punto di morte fanno testamento e poi si volgono a Dio, così Nostro Signore, nonostante non potesse mai cessare di dire parole buone, riassunse e completò il suo inse­gnamento;

1 2 3